Conservazione, uso e
valorizzazione dell’edificio

Torre del Borgo, Villa d'Adda
Layer
Layer

Torre
del Borgo

Per volontà dell’Amministrazione comunale di Villa d’Adda, la Torre del Borgo, oggetto di un importante intervento di restauro e riqualificazione, è stata destinata a sede muse­ale. In tale ottica, è stato fondato il “MUVI – Museo del territorio villadaddese”.

Il museo racconta la storia, la cultura, l’etnografia, l’arte e il paesaggio di Villa d’Adda attraverso la relazione tra spazi storici, oggetti, reperti, riproduzioni e materiale didattico, allo scopo di porre al centro dell’attenzione la valorizzazio­ne dell’identità locale della comunità villadaddese.

Un museo “contenitore” che, attraverso la promozione del patrimonio territoriale, esposizioni permanenti e tempora­nee, ricerche scientifiche, pubblicazioni, attività didattiche, promozione turistica, racconta il territorio con la sua storia e le sue peculiarità, costituisce un legame tra la tradizione dei luoghi e la conoscenza degli stessi e funge da snodo centrale di valorizzazione dei beni culturali e delle altre risorse presenti intorno ad esso: in buona sostanza, un museo (anche) “fuori dal museo”.

[A cura di Fabio Bonaiti]

Proxima Lab ha collaborato con il Comune di Villa d’Adda per quanto riguarda la dotazione informatica, nello specifico l’installazione dell’impianto audio-video che consentirà di effettuare visite guidate e mostre all’interno del museo.

GALLERIA

Alcune foto scattate durante l’inaugurazione di Torre del Borgo

Targa d'ingresso della Torre del Borgo di Villa d'Adda
Rassegna stampa: “Giornale di Merate”