Via Santa Maria 13, Carvico
+ 39 0354397063 assistenza@proximalab.it
Le migliori soluzioni IT

Microsoft: futuro e innovazione nella nuova linea Surface

Microsoft: futuro e innovazione nella nuova linea Surface

Nel corso dell'ultimo evento Windows 10, Microsoft ha annunciato diverse novità: le due più importanti sono sicuramente la nuova linea Surface Studio e l’aggiornamento del Surface Book.

Vediamo quindi di cosa si tratta.

Surface Book with Performance Base: rende il portatile convertibile più potente della categoria ancora più efficiente con un processore Intel Core i7 e promette oltre il doppio di potenza di elaborazione grafica e fino a 16 ore di durata della batteria.
Surface Book i7 è dotato di un display PixelSense da 13.5 pollici, scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 965M 2GB, fotocamera anteriore da 5MP e posteriore da 8MP, connettività WiFi e Bluetooth e possibilità di scollegare lo schermo dalla tastiera per trasformarlo in un tablet.

surface-book

Surface Studio è però il più interessante dei due: un dispositivo all-in-one di nuova generazione che da workstation si trasforma in una sorprendente area di lavoro digitale, dotato del display touch più sottile tra quelli realizzati finora con ben il 63% di pixel in più rispetto a una TV 4K all'avanguardia (28 pollici la diagonale, 4500 x 3000 pixel la risoluzione). Può anche essere inclinato per agevolare la scrittura e il disegno sia con la classica Surface Pen che con il nuovo Surface Dial, una piccola manopola che attiva un menu radiale quando appoggiata sullo schermo e che permette di svolgere diverse funzioni.

Il processore è sempre un Intel Core i7 di sesta generazione, le schede grafiche sono GeForce GTX 965M con 2 GB di memoria o GeForce GTX 980M con 4 GB di memoria a seconda della versione e sono disponibili fino a 32 GB di RAM.

Tra gli extra di Surface Studio, oltre a una vasta dotazione di porte usb e di antenne per la connettività WiFi e Bluetooth, spiccano altoparlanti Dolby Audio Premium, una serie di microfoni integrati per interagire con gli interlocutori Skype e con l’assistente vocale Cortana e una videocamera frontale da 5 megapixel pensata per le videoconferenze e l’autenticazione tramite Windows Hello.

In questo PC tutto è pensato per avvicinare l’utente allo schermo, aumentandone il coinvolgimento con i contenuti. Date un'occhiata qui!

studio

Insomma, la nuova linea Surface, pensata anche per contrastare i rivali Macbook, offre due validi prodotti, innovativi e dalle molteplici funzioni, che, nonostante il prezzo piuttosto elevato, sono molto apprezzati da quegli utenti che non sono disposti a scendere a compromessi. Sicuramente due dei migliori PC da mettere sotto l’albero di Natale!