Via Santa Maria 13, Carvico
+ 39 0354397063 assistenza@proximalab.it
Le migliori soluzioni IT

Lenovo Yoga Book, un notebook rivoluzionario

Lenovo Yoga Book, un notebook rivoluzionario

Benvenuti nel futuro dei computer portatili e dei tablet. Stiamo parlando di Yoga Book, un dispositivo che costituisce la logica conclusione della nuova categoria di Lenovo di laptop/tablet ibridi.

Si tratta di un notebook che, a differenza dei suoi predecessori, ha sostituito la tradizionale tastiera e il touchpad con componenti interamente digitali. È infatti il primo laptop con tastiera 100% digitale.
E non è tutto: questo è anche il primo dispositivo in cui la tastiera può diventare all’occorrenza un pad su cui scrivere con un’apposita penna in dotazione, con la possibilità di trasferire testo scritto su carta allo schermo digitale.

E, infine, questo è anche il primo computer portatile disponibile sia con Windows 10 che con Android, con lo stesso hardware interno in entrambe le versioni. Noi abbiamo provato la versione con Windows 10 Pro e si è rivelato davvero un ottimo dispositivo, considerato anche il rapporto qualità/prezzo sicuramente interessante (sui 600€).

Design

Lo Yoga Book ha davvero un bell’aspetto. Largo 25,66 cm, lungo 17,08 e spesso soltanto 0,43 cm quando aperto (0,86 quando chiuso), pesa 690 grammi: è compatto, solido e dal peso piuma, per cui facilmente trasportabile in uno zaino o in una borsa. L’aspetto ricorda quello di un foglio A4 piegato in due. La scocca è in alluminio e magnesio e il corpo ha delle finiture opache che proteggono il dispositivo dai micro-graffi. La cerniera permette di aprirlo a 360° in maniera agile e veloce senza alcun impedimento, per cui può essere utilizzato in 4 modalità a seconda del proprio stile di vita: la modalità di creazione "sdraiata" per prendere appunti e disegnare, la modalità di navigazione per usarlo come un tablet compatto da 10,1”, la modalità video per l'intrattenimento (ottima risoluzione di 1920 x 1200 px e audio quasi perfetto grazie alla tecnologia Sound Dolby Audio Premium) e la modalità digitazione per utilizzarlo come laptop per fini produttivi.
Unica pecca, non ha i piedini in gomma alla base e questo può essere un problema, in quanto si sposta con troppa facilità.

Specifiche tecniche

Yoga Book è dotato di un processore Intel  Atom x5-Z8550, fino a 2,4 GHz, RAM da 4GB, memoria SSD da 64 GB, fotocamera posteriore da 8 MP e anteriore da 2 MP, slot Micro-SD e nano-SIM.

Tastiera Halo e Create Pad

Ma veniamo alla caratteristica principale che rende unico Yoga Book: la tastiera virtuale Halo che, tenendo premuto un tasto, si trasforma in superficie su cui scrivere o disegnare usando la Real Pen. Peccato solo per il touchpad della tastiera, un po’ scomodo da utilizzare.

Real Pen è una penna passiva (ovvero non ha bisogno di pile per funzionare) in grado di rilevare 2.048 livelli di pressione e dotata della funzionalità di hovering: il dispositivo riesce a percepire la penna senza dover toccare il vetro del display. Oltre alla penna viene fornito anche il Bookpad, un blocco appunti dotato di aggancio magnetico da posizionare sul Create Pad su cui è possibile scrivere con la versione a inchiostro della Real Pen, semplicemente cambiando la punta (abbiamo provato a scrivere con delle penne normali ma ovviamente non vengono riconosciute dallo Yoga). Automaticamente il dispositivo trasferirà i vostri appunti dalla carta allo schermo digitalizzandoli (potete usare OneNote, molto comodo per prendere appunti). Le vostre idee e ispirazioni non andranno perse nel nulla!

Insomma, un 2-in-1 innovativo e ideale per la produttività in movimento che noi vi consigliamo sicuramente.