Via Santa Maria 13, Carvico
+ 39 0354397063 assistenza@proximalab.it
Le migliori soluzioni IT

Office 2007 addio: il 10 ottobre terminerà il supporto

Office 2007 addio: il 10 ottobre terminerà il supporto

Il 10 ottobre 2017 scade il supporto per tutti i prodotti inclusi nella suite Office 2007, la seconda versione di Office più utilizzata dalle aziende.

Dal momento in cui un prodotto termina il suo ciclo di vita ed esce dal supporto, non riceverà più aggiornamenti relativi alle nuove funzionalità e soprattutto non verranno più fornite fix relative a bug e alla sicurezza.
Microsoft non fornirà più nemmeno il proprio supporto tecnico agli utenti di Office 2007 né gratuitamente, né a pagamento.

Questo comporta grossi rischi per la sicurezza e problemi di compatibilità per l'attività e per i PC in uso!

Infatti, le applicazioni di Office 2007 continueranno a funzionare anche dopo la fine del supporto (anche se alcune non funzioneranno più correttamente), ma le aziende rischieranno grosso se continueranno a utilizzare questa versione di Office senza più le patch e gli aggiornamenti, vista la continua crescita del cybercrime. Soprattutto nel caso delle email, uno dei mezzi principali con cui avvengono gli attacchi.

Che rischi si corrono ad utilizzare software non più supportati?

  • Le vulnerabilità non corrette vengono sfruttate dagli hacker per ottenere il controllo del sistema;
  • Virus dannosi, spyware e altri software pericolosi sono in grado di sottrarre informazioni più facilmente;
  • Si potrebbe incorrere in problemi legali inerenti il trattamento dei dati elettronici;
  • In una rete anche un solo PC obsoleto può minare la sicurezza di tutto il sistema;
  • Non è più garantita la compatibilità dei programmi. A partire dal 31 ottobre 2017 Outlook 2007 non sarà più in grado di connettersi alle caselle di posta di Office 365. Ciò significa che gli utenti di Office 2007 che utilizzano Office 365 non potranno più ricevere o inviare mail.

In questi casi avere un antivirus o una suite di protezione recente e aggiornata non è sufficiente per restare protetti.


Microsoft Office 365 rappresenta una soluzione a costi contenuti ideale per aggiornare i vostri sistemi qualora steste usando ancora queste versioni.

Con l'abbonamento a Office 365 infatti, si possono installare tutte le applicazioni di Office più recenti in diversi PC, Mac e altri dispositivi, accedere, visualizzare e modificare i file necessari da qualsiasi postazione desktop o mobile, oltre a ottenere 1 TB di spazio di archiviazione sul cloud di OneDrive per utente, supporto tecnico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e altro ancora.
Inoltre, Office 365 è conforme ai requisiti ISO 27001 e al GDPR che verrà introdotto a partire dal 25 maggio 2018.

Qui trovate la lista di tutti i componenti di Office 2007 che non riceveranno più gli aggiornamenti dopo il 10 ottobre. Microsoft ha  anche creato una pagina apposita, offrendo approfondimenti, consigli e istruzioni su come prepararsi al 10 ottobre e su come passare a una versione successiva di Office.